Domanda:
Perché è importante rimuovere il lubrificante in eccesso dalla catena?
user652
2011-02-19 09:44:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa domanda sulla manutenzione della catena durante il tour ha sollevato questa domanda.

Questo suggerimento non sembra intuitivo, ovviamente, so che il lubrificante extra lo farà attirare la polvere (non va bene a catena) ma ho pagato il lubrificante. La mia visione distorta è che quando guido abbastanza veloce, cadrà semplicemente perché uso il lubrificante liquido al Teflon, ma non voglio limitare questa domanda solo al lubrificante al Teflon.

Per favore, dimmi se dovresti pulire davvero il lubrificante in più dalle catene?

Come dovresti pulirlo? È sufficiente un pezzo di carta igienica?

Cosa significa veramente il termine pulire ?

Pulisci le cose in modo simile con tutti i tipi di lubrificanti?

Tieni presente che esiste un'enorme varietà di lubrificanti, altri qui.

n.b. camminatori casuali. Può essere molto difficile capire cosa significhi anche lo * sporco * nella catena. Esistono due diversi tipi di sporco: * interno * e * esterno *. Grazie alla freiheit e al suggerimento [1], ho finalmente capito l'enorme quantità di sporco che una catena può raccogliere! Si prega di notare che lo sporco sulla catena è piuttosto insignificante ma lo sporco negli interni è ciò che può danneggiare la catena, creando ulteriore attrito. Il suggerimento [1] è un modo economico per vedere quanto sporco può avere una catena. [1] http://bicycles.stackexchange.com/questions/2903/how-to-maintain-chains-during-touring/3037#3037
Due risposte:
#1
+11
freiheit
2011-02-19 23:55:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lo scopo principale del lubrificante per catene è lubrificare i rulli e le altre parti interne di ciascuna maglia, non per lubrificare l'esterno. Il lubrificante in eccesso all'esterno della catena si attaccherà allo sporco, che lentamente si farà strada nei rulli che stai cercando di proteggere e lo sporco all'interno si macinerà nelle parti interne e consumerà la catena più velocemente.

Non userei la carta igienica (carta igienica), poiché di solito è piuttosto fragile e lascerà un pezzo di se stessa. Non vuoi pulire con qualcosa che lascerà qualcosa alle spalle. Usa uno straccio privo di lanugine di qualche tipo. Uso uno strofinaccio consumato o un calzino consumato. Un robusto tovagliolo di carta probabilmente andrebbe bene.

Interpreto "pulire" nel senso di strofinare un panno assorbente su tutti e 4 i lati dell'intera lunghezza della catena, in modo che rimanga solo un sottile strato di lubrificante lasciato indietro (nessuna goccia visibile). Di solito aspetto qualche minuto e giro la bici per dare al lubrificante la possibilità di penetrare nelle parti interne della catena, quindi pulisco l'esterno della catena.

sei sicuro che la pulizia sia necessaria con tutti i tipi di lubrificanti? Anche con quelli liquidi? Sono un po 'sospettoso che la risposta sia la stessa per tutti i tipi di lubrificanti. Cosa pensi? Comunque buoni avvisi da WC-paper, lo apprezzo, grazie.
puoi fare qualche esempio di "e lo sporco all'interno si macinerà nelle parti interne e usurerà la catena più velocemente"? Che cosa sembra?
@hhh: la catena che si consuma sembra allungata. Non puoi vedere le parti interne, quindi non sembra molto.
Questo consiglio si applica a tutti i tipi di lubrificanti. Il lubrificante deve lubrificare, ma deve anche avere una viscosità sufficiente per aderire alle superfici della catena. Questa viscosità è ciò che rende una catena non rivestita incline a raccogliere lo sporco. Una volta che il lubrificante si è fatto strada nelle maglie, qualsiasi lubrificante all'esterno non è necessario e raccoglierà lo sporco che si farà strada nella catena.
#2
+1
ddri
2011-11-17 09:43:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sarebbe impossibile dare una risposta generale a una categoria così ampia di lubrificanti. Esistono oli bio, oli minerali, lubrificanti secchi, ecc. La composizione del composto determina la natura della sostanza quando si degrada ed è esposta a temperatura, uso, sporco, polvere, acqua, ecc.

La tecnica di pulizia che utilizzo tipicamente con qualsiasi forma di lubrificante consiste nell'utilizzare un panno dedicato a quella forma di lubrificante e racchiudere con esso una sezione della catena mentre giro la ruota fino a quando tutto il liquido (e lo sporco) visibile è rimosso. Ho usato il lubrificante Rock'n'Roll Absolute Dry da quando l'ho incontrato durante un viaggio in mountain bike in Vietnam e Cambogia. L '"olio minerale" più economico che stavamo utilizzando si stava trasformando in un polimero appiccicoso con il calore e l'esposizione al sole e allo sporco. Passando al lubrificante a secco, siamo passati al concetto di "catena pulita" e non abbiamo avuto problemi.

Si noti che questo è un lubrificante "cera", il cui composto attivo è sospeso in un liquido vettore. La cera è in realtà molto brava a legarsi al metallo come un lubrificante secco, ma il liquido di supporto deve essere rimosso. Tendo alla catena una volta alla settimana se ho guidato molto (pendolarismo quotidiano o allenamento), sia prima che dopo le sessioni di discesa.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...