Domanda:
Computer GPS per bici dedicato su smartphone
ttarchala
2019-06-10 22:34:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, lo so che è un duplicato delle domande che sono state poste in precedenza, ad esempio questa: Ci sono vantaggi di un computer da bici dedicato invece delle app per smartphone?

Ma Ritengo che la maggior parte dei motivi addotti 8 anni fa in risposta a questa domanda siano stati invalidati:

  • Il telefono è più grande → sì, ma devi ancora averlo con te

  • abbagliamento → la luminosità massima dello schermo è migliorata molto negli ultimi anni

  • non progettato per rimanere esposto al sole caldo, estremo temperature e pioggia → non è più vero, con l'arrivo di telefoni resistenti IP67 / 68

  • facilità d'uso → nuove app per telefoni come Komoot, Strava, MapMyRide, ecc. rendere i telefoni seriamente migliori per andare in bicicletta rispetto a 8 anni fa

  • durata della batteria → molto migliorata, con un nuovo iPhone ottengo almeno 6 ore di utilizzo sulla bici e questo è con la navigazione Komoot attiva; per i viaggi più lunghi, è facile mettere in valigia piccoli power bank.

Quindi la mia domanda a chiunque stia ancora utilizzando e pagando computer per biciclette specializzati come Garmin e Wahoo, nel 2019, cosa ottieni da loro che uno smartphone contemporaneo non ti dà?

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/94795/discussion-on-question-by-ttarchala-dedicated-bike-gps-computer-over-smartphone). Ognuno di questi 23 commenti era chat o risposte, nessuno era un commento per migliorare o chiarire la domanda. Per favore, fai le tue risposte come risposte.
Forse considera adeguati monitor della frequenza cardiaca per il fitness alla tua domanda; qualcosa come il polar m400 *, un cardiofrequenzimetro di fascia media a tutti gli effetti è durevole, classificato IP, tiene traccia di tutti i tipi di metriche, si collega a tutti i tipi di app e un cinturino che si adatta alla maggior parte delle braccia e delle barre della bicicletta, IMO è ancora un opzione migliore rispetto ai computer da bicicletta e ai cellulari specializzati per qualcuno che non è un professionista **. * Non affiliato con polar, ha lavorato nel settore del fitness e ha pedalato per molti, molti anni. ** Un Cateye economico che misura la velocità e la distanza può essere utile come tracker supplementare.
@BossRoss non è un commento, è una risposta. Per favore, dagli una risposta.
Tredici risposte:
#1
+42
David Richerby
2019-06-11 02:50:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho usato un telefono per circa due mesi, poi ho acquistato un computer GPS Wahoo nel marzo 2018. La motivazione principale era che

  • Il mio telefono ha un pessimo GPS ( Huawei P10). Più volte alla settimana, affermava che mi ero teletrasportato a metà strada dall'altra parte della città, che avevo perso il segnale e non lo avevo più riavuto, o che mi ero spostato in modo che la pista sembrasse continua ma finisse a centinaia di metri dalla mia destinazione. Ho sentito che gli iPhone hanno un GPS abbastanza buono. Il mio Wahoo ha un GPS quasi perfetto; il peggio che fa è emettere un segnale acustico nelle foreste nei giorni nuvolosi perché pensa che mi sia allontanato troppo dal lato della strada. Alcuni sensori di velocità possono comunicare con i telefoni tramite Bluetooth, il che può migliorare la precisione del rilevamento del telefono (e del ciclocomputer).

Altri vantaggi:

  • Dimensioni e montaggio . Il mio telefono non è grande, ma è molto più grande del mio Wahoo e l'ho trovato un po 'scomodo sul manubrio.

  • Durata della batteria . Il mio Wahoo richiede 15 ore. Probabilmente ne ottengo più come dodici, ma questo significa che devo ricaricarlo solo una volta alla settimana. Sei ore di durata della batteria significherebbero che, se partissi per un viaggio di 4,5 ore senza avere il telefono completamente carico e le cose impiegassero più tempo di quanto mi aspettassi, potrei facilmente essere catturato a un'ora da casa senza GPS e senza modo di chiamare per aiuto. Vale a dire ...

  • Ridondanza . Avere un ciclocomputer e un telefono significa che ho un dispositivo per tenermi al sicuro sulla strada giusta e un dispositivo separato che mi fornirà una navigazione di backup e, nel peggiore dei casi, mi aiuterà.

  • Interfaccia utente . Il Wahoo ha sei pulsanti. Mentre guido, posso premere i pulsanti per accedere allo schermo che desidero senza guardare, quindi dare un'occhiata al computer per scoprire cosa ho bisogno di sapere. La navigazione sul touch screen del telefono richiede di guardarlo ed è imbarazzante quando le cose si muovono. Ho messo il telefono in una custodia impermeabile (perché, in Inghilterra) ma ho scoperto che il touch screen era scomodo da usare. Anche i touch screen sono una seccatura con i guanti.

  • Resistenza agli urti . L'unica volta che sono caduto, il mio Wahoo (e le mie ginocchia e le mie spalle) si è sfregato contro il cemento in un modo che sono abbastanza sicuro avrebbe distrutto il mio telefono, ma che ha causato solo danni estetici al Wahoo. Il mio telefono era nella tasca della maglia ed era completamente intatto e disponibile per l'uso se avessi avuto bisogno di scattare fotografie o chiamare un'ambulanza, o un amico o un taxi per riportarmi a casa. Certo, si può facilmente immaginare un incidente in cui il contenuto della tasca della propria maglia viene cestinato, mentre le cose montate sul manubrio sopravvivono. D'altra parte, il telefono sembrava molto meno sicuro sul manubrio rispetto al Wahoo.

In altre parole, non è cambiato molto. L'unica cosa che non ho menzionato che è emersa molto nel thread precedente è stata la luminosità dello schermo. Immagino che la luminosità dello schermo del mio telefono probabilmente andrebbe bene, ma era un po 'discutibile, poiché non ho mai capito come fermarlo oscurando lo schermo dopo pochi minuti di guida. Non sono sicuro di come avrebbe affrontato il mio telefono se fosse stato nella sua custodia impermeabile in una giornata molto calda; L'ho usato solo nell'inverno inglese.

I commenti non sono per discussioni estese; questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/94806/discussion-on-answer-by-david-richerby-dedicated-bike-gps-computer-over-smartpho).
#2
+13
Chris H
2019-06-11 00:40:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso un telefono per navigare su lunghi tragitti (fino a 400 km / 20 ore). Sono raro tra i motociclisti a distanza, e se avessi soldi illimitati potrei ottenere un'unità dedicata. Per me il telefono funziona bene: una dinamo mantiene la batteria carica, ho la mappatura offline e l'impostazione manuale della luminosità dello schermo significa che non sono abbagliato. Non ho (di solito) la navigazione svolta per svolta, ma seguire una linea su una mappa mi va bene e posso importare file gpx.

Allora perché dovrei usare un GPS dedicato?

  • Il problema più grande sono i touchscreen e la pioggia. Il mio telefono è completamente impermeabile, ma la pioggia battente rende lo schermo inaffidabile (grandi cadute rilevate come tocchi, ad esempio). Ho realizzato un piccolo parabrezza che aiuta molto mentre ci si sposta in avanti, ma non fa molto in condizioni di stop-start.
  • Avere il telefono come navigazione di riserva sarebbe bello - probabilmente porto più peso / massa in mappe / fogli di percorso rispetto a un'unità GPS di base (una qualche forma di backup è essenziale per ciò che guido).
  • I giri occasionali notturni richiedono una batteria esterna (le 21:00 iniziano in inverno, percorrendo 340 km per tutta la notte e tutto il giorno successivo) poiché la mia dinamo accende le luci dopo il tramonto. Questo sarebbe anche il caso di un GPS, e ad alcuni di loro non piace caricare durante la guida.
Grazie @ChrisH per la risposta dettagliata. "la pioggia forte rende lo schermo inaffidabile" -> non è un problema temporaneo per natura? La pioggia forte raramente dura molto a lungo. Ci sono anche porta telefono / borse completamente chiusi, ad es. un Topeak DryBag, ne ho uno e le gocce di pioggia non sono un problema, tuttavia anche la sensibilità del riconoscimento dell'input tattile diminuisce.
@ttarchala Il parabrezza che ho realizzato è stato spinto da [un giro di 17 ore] (https://www.strava.com/activities/1906047502) con una o due brevi pause dalla pioggia (e nessuna dal vento contrario). Navigare attraverso le città era difficile quando lo schermo si ingrandiva da solo ma non mi riconosceva quando tornavo indietro. Ho [risposto] (https://bicycles.stackexchange.com/a/58217/7309) sui meriti delle borse impermeabili piuttosto che dei telefoni nudi - riepilogo: un telefono impermeabile vince ogni volta per me (la borsa si appanna) .
Curioso che la borsa possa appannarsi, non ho mai avuto questo problema, considerando che il telefono stesso lo riscalda dall'interno. Riguardo allo zoom, ancora una volta un'app di navigazione migliore potrebbe risolverlo; Non sono pagato da Komoot da niente, ma questa app fa un trucco ingegnoso in cui ingrandisce prima di una svolta e poi lo zoom indietro dopo, automaticamente. Il problema che ho con la borsa Topeak è che devo schiacciare abbastanza forte sullo schermo, attraverso la lamina spessa, affinché il mio input venga riconosciuto, e anche allora, può essere riconosciuto male.
@ttarchala se ottengo alcune gocce d'acqua all'interno, ad esempio mentre metto il telefono, il calore del telefono fa evaporare l'acqua che poi si condensa all'interno della plastica trasparente. Devo ammettere che non l'ho mai provato quando sono riuscito a metterlo completamente all'asciutto - nessun riparo o il telefono già bagnato. Lo zoom automatico può funzionare solo con la navigazione svolta per svolta e non ho trovato un'app che lo faccia bene, completamente offline, mostrandomi esattamente quello che voglio; in confronto, seguire una linea su una mappa è facile, ma il telefono non sa che sta arrivando una svolta.
BTW [questo] (https://www.ebay.co.uk/itm/UK-Motorcycle-Bike-Motorbike-Handlebar-Phone-Holder-GPS-Mount-For-iphone-Samsung-/382980150282?var=&hash= item592b65540a) è la montatura che ora uso dopo aver rotto troppe di plastica
In realtà ho rotto anche la montatura in metallo, non in un incidente ma poche ore prima
#3
+12
mattnz
2019-06-11 04:48:42 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il motivo principale per non utilizzare il telefono deve essere il costo e la resistenza agli urti. Mentre un'unità dedicata può costarti $ 250- $ 350, molte persone hanno un telefono decente con un costo di sostituzione di oltre $ 1000. Dato il numero di telefoni che vedo con schermi rotti, la resistenza agli urti di un telefono deve essere considerata tutt'altro che ideale. Un'unità dedicata non è solo notevolmente più economica, ma anche molto più resistente agli urti.

Per qualcuno che pratica mountain bike, un telefono sulla bici risulterà più costoso di un'unità dedicata. Per molti il ​​rischio di crash è abbastanza basso da essere un'opzione.

Nella mia esperienza con gli incidenti, in un tipico incidente la bici colpisce il suolo con una delle estremità del manubrio per prima, e il telefono è inoltre protetto anche nel suo supporto / custodia. Non ho mai visto o sentito parlare di un telefono rotto in un incidente in bicicletta, vero o qualcuno? Sarebbe stato un incidente piuttosto sfortunato perché il telefono subisse il peso maggiore dell'impatto. Anche la resistenza agli urti dei telefoni è migliorata molto negli ultimi anni.
L'impatto iniziale potrebbe essere sul bar-end, ma non è affatto la fine dell'incidente. Gli incidenti possono rompere le ossa, quindi possono certamente rompere i supporti del telefono. Una volta che il telefono è libero dalla bicicletta, chissà dove atterrerà e cosa ci atterrerà sopra. Non conosco persone che vanno in bicicletta con un telefono sul manubrio, quindi il fatto che non conosco nessuno che rompe un telefono in quel modo non dice nulla.
@DavidRicherby Andare in bicicletta con il telefono montato sul manubrio sta sicuramente diventando più popolare. Di recente ho partecipato a un evento tipo gran fondo con 3000 corridori e ho notato che forse 1 corridore su 10 aveva questo tipo di configurazione.
Sì, è popolare, ma sui sentieri neri da discesa e da trail MTB devo ancora vedere un telefono montato sulla barra. Su percorsi XC verdi ne ho visti uno o due (su bici che chiaramente non sarebbero state utilizzate sulle piste blu)
Ho provato a montare il telefono sul manubrio. È durato tutto 30 secondi. Era così evidentemente inaffidabile che non ero fuori dal mio parcheggio prima di sbarazzarmi del supporto e mettere il telefono in una borsa sul tubo superiore. Non so come lo faccia la gente.
@MichaelHampton Per curiosità, quale montatura / custodia hai provato? Personalmente ho avuto il supporto Topeak, con diverse custodie per diverse generazioni di iPhone, negli ultimi 7 anni, e non mi ha mai deluso una volta (in termini di perdita dello smartphone), è abbastanza ovviamente _affidabile_ dall'inizio. Ho sentito anche cose positive sul sistema Quadlock. Ma in effetti ho visto alcuni supporti - per lo più nelle sezioni di biciclette dei supermercati - in cui esiterei sicuramente a mettere un telefono da 1000 euro.
Domanda forse stupida, ma perché dovresti avere il telefono montato sul manubrio su una pista nera in discesa? È troppo difficile navigare senza GPS o troppo noioso per sopravvivere senza controllare i social media?
@ttarchala In retrospettiva, la causa del problema è stata molto probabilmente la non spesa sufficiente. Ma io uso telefoni da $ 100, non da $ 1000 ...
Anche sul costo se ottieni un nuovo telefono ogni 2 anni che ha una nuova forma e ha bisogno di un nuovo supporto e stai acquistando fantasiosi supporti di alta qualità che funzionano 50-80 USD rispetto al ciclo di vita di un computer dedicato da $ 250 ....
Ciao @Affe,, l'ultimo RideCase che ho acquistato per l'iPhone 6 nel 2014 si adatta ancora al relativamente nuovo iPhone 8, con cui intendo guidare almeno fino all'iPhone del prossimo anno ... ed è piuttosto robusto, funge anche da normale custodia per telefono.
@ojs - In quale altro modo farai i selfie mentre salti a metà?
Durante l'MS-150 di quest'anno stavo seguendo un tizio che ha colpito una striscia rumorosa. Il suo telefono è stato sbattuto fuori dal supporto e ha colpito il pavimento. Mi sono ritrovato a seguirlo nel corso della giornata e ho appreso che la sua custodia del telefono aveva fatto il suo lavoro; il telefono andava bene. Ma non contare di essere così fortunato.
Fotocamera per bici dedicata @mattnz come GoPro, ovviamente :)
#4
+10
Andrew Henle
2019-06-12 15:14:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre a tutti gli altri vantaggi che un ciclocomputer dedicato ha su un telefono, la durata della batteria durante la raccolta di dati da sensori wireless come sensori di velocità e cadenza e misuratori di potenza è molto migliore con un computer specifico per il ciclismo rispetto a uno smartphone .

ANT + è progettato per un basso consumo energetico, quindi la durata della batteria dei componenti ANT + è molto migliore. E quella maggiore durata della batteria non si applica solo al cycling computer dedicato, ma anche ai sensori. Ho dovuto sostituire la batteria del mio misuratore di potenza SRM solo ANT + solo due volte negli otto anni in cui l'ho avuto. Ho dovuto sostituire la batteria della mia guarnitura PowerTap C1 che trasmette sia Bluetooth che ANT + tre volte già nei sei mesi in cui l'ho posseduta. E non sto guidando neanche lontanamente tanto quanto lo ero quando ho avuto quell'SRM per la prima volta. Allora facevo una media di 50-60 ore al mese. Ora sono più o meno come 20-30.

Un altro vantaggio che non ho ancora notato è stato menzionato: prova a utilizzare il tuo telefono touch-screen mentre indossi guanti pesanti o anche muffole perché è -5C. Un ciclocomputer touch-screen è progettato per gestire perfettamente guanti e persino muffole. Né un cycling computer impazzisce per aver interpretato male le gocce di pioggia come "tocchi".

Come un cycling computer, un telefono è un telefono piuttosto buono. Per molte ragioni.

Tutta la ginnastica mentale nell'universo non può fare un dispositivo per tutti gli usi che deve avere uno schermo relativamente fragile e grande, così come un dispositivo dedicato allo scopo.

Grazie per averci ricordato lo scenario sotto zero e il vantaggio della batteria ANT +. Secondo la tua esperienza, a basse temperature, i computer da ciclismo dedicati perdono meno capacità della batteria rispetto agli smartphone?
Riguardo alla "ginnastica mentale", onestamente, non sto cercando di impegnarmi in attività di advocacy. Il motivo per cui ho posto la domanda è che negli ultimi anni sono stato così felice di guidare con gli smartphone che ho iniziato seriamente a chiedermi perché qualcuno avrebbe dovuto fare qualcos'altro. Ho parlato con alcuni amici di Garmin e le loro risposte sono state, principalmente, per ragioni storiche: avevano accumulato molte apparecchiature compatibili con Garmin o erano sul sito / social network Garmin, ecc. Quindi ho posto la domanda qui.
+1 - ANT + è fantastico e la maggior parte dei telefoni Android ce l'hanno già. Le eccezioni sono quelle molto vecchie e modelli a basso prezzo. Nessun telefono Apple ha ANT +, quindi avresti bisogno di un'unità principale che possa fungere da bridge / traduttore.
+1 per aver menzionato la guida in inverno. Il mio edge 520 non ha avuto problemi quest'inverno con -20 ° C ma lo schermo del mio telefono è diventato inutilizzabile
#5
+4
leftaroundabout
2019-06-13 01:59:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio GPS è alimentato da batterie AA. Non c'è bisogno di ricaricare sul campo (powerbank o giù di lì), posso semplicemente portare con me un paio di batterie alcaline sigillate quindi se succede qualcosa di imprevisto, il viaggio richiede molto più tempo del previsto, ho comunque ancora alimentazione di riserva per navigare. Anche se le avessi dimenticate, potrei facilmente procurarmi le batterie adatte a qualsiasi supermercato o stazione di servizio e continuare immediatamente la navigazione.

(Le batterie che sto effettivamente utilizzando normalmente sono NiMH e li ricarico.

Per un'altra cosa: personalmente rifiuto i telefoni per principio. Google, Apple o chiunque altro non ha il diritto di sapere dove vado con la mia bici.
Chiaramente, questo non infastidisce il 98% delle altre persone, quindi ...

Tutti i dati sulla posizione inviati ai server Apple sono resi anonimi da un identificatore univoco generato che non è legato all'AppleID o al dispositivo. Non so nulla di Google, ma se vuoi essere preoccupato per qualcuno quando usi i telefoni, intelligenti o meno, allora preoccupati del tuo provider GSM locale che conosce la tua posizione approssimativa in ogni momento. Comunque, per il 98% delle pecore che siamo, essere alimentati da batterie alcaline non è quasi un vantaggio.
Non sono sicuro a cosa serva il voto negativo, ho pensato che la tua risposta fosse utile perché hai sollevato un punto che nessun altro ha fatto. Di tanto in tanto uso un GPS da escursionismo come computer da bicicletta perché due AA supereranno facilmente una lunga giornata e posso facilmente portare anche batterie di riserva.
Il voto negativo è da parte mia. Mentre il punto sul GRANDE FRATELLO CHE TI GUARDA è davvero unico, indicare le batterie alcaline come un vantaggio è chiaramente assurdo. Dal punto di vista del peso, della praticità o dell'ecologia, i power bank sono la soluzione migliore.
@ttarchala Apple utilizza software closed-source. Come potresti sapere che non esiste una backdoor, forse quella richiesta dalle agenzie governative degli Stati Uniti? - Comunque, quella era solo una nota a margine. Come ho detto, sono ben consapevole che a te e alla maggior parte delle altre persone non importa questo.
Per quanto riguarda le batterie: forse avrei dovuto chiarire: le normali batterie che utilizzo sono NiMH, che si ricaricano facilmente. Il punto è che posso avere le primarie di backup, di cui non devo preoccuparmi mai (aspettati forse di controllare il meglio prima ogni anno circa). Con un power bank, è un altro dispositivo che deve essere caricato, un cavo di connessione per imballare e disimballare (che potrei dimenticare), ecc.
@leftaroundabout Le persone utilizzano da sempre WireShark (o compatibile) sul traffico degli iPhone. Sebbene sia ancora possibile che ci possa essere qualche spionaggio steganografico, è improbabile secondo l'opinione degli esperti. E non è che non ci importi; si tratta di scegliere le nostre battaglie.
Non sto dicendo che le batterie a celle siano _generalmente_ migliori - per un laptop o addirittura un telefono, che vengono utilizzati _ normalmente_ vicino alle prese a muro, le batterie al litio integrate sono certamente superiori. Ma per un dispositivo esterno, è diverso.
@leftaroundabout Perché le batterie NiMH sono superiori per l'esterno? Per quanto ne so, hanno una densità di energia peggiore e perdono la carica più velocemente. Dal punto di vista della comodità, ho sempre alcuni power bank che tengo carichi. Quando ho intenzione di fare un lungo giro in bicicletta, ne metto in valigia uno più un cavo Lightning corto.
@ttarchala hanno una densità di energia inferiore rispetto agli ioni di litio, ma dato il basso consumo energetico del GPS questo non è davvero un problema (il peso, inclusi i backup, è quasi trascurabile). I tipi che sto usando sono quelli a bassa autoscarica e possono essere conservati a scaffale per più mesi, penso significativamente meglio di Li-Ion in questo senso. - Buon per te se hai alcuni power bank che tieni caricati. È ancora un'altra cosa a cui devi pensare.
... inoltre le batterie sono compatibili anche con il mio faro. Anche se, per le luci, penso che prima o poi passerò a Li-Ion, a causa della densità di energia.
Ad ogni modo, la mia domanda riguardava gli smartphone contemporanei rispetto all'acquisto di un computer GPS per biciclette specializzato. Se guardi la gamma di computer GPS disponibili nel 2019, puoi trovarne uno alimentato da batterie alcaline? Da Wahoo e Garmin, i due marchi più popolari, penso che al momento non ce ne siano in vendita.
@ttarchala è la serie Garmin eTrex, che è ancora disponibile.
"Buon per te se hai qualche power bank che tieni carica. È ancora un'altra cosa a cui devi pensare." - Trovo più facile ricordare di tenerli carichi (in genere perdono forse ¼ della carica per 2 mesi, quindi è piuttosto raro) piuttosto che ricordarsi di acquistare gli alcalini. Anche con i power bank, in genere hanno una luce e un pulsante che mi mostra il livello di carica. Con gli alcalini non si sa mai. O peggio, può capitare di mescolarne di nuovi con quelli parzialmente usati ecc. (In una famiglia con bambini che hanno bisogno di batterie per i loro giocattoli, non si può mai essere sicuri di quale sia).
@ttarchala Questo non è un forum di discussione. Per favore smettila di cercare di coinvolgere ogni rispondente in lunghe discussioni su ogni singola cosa che dicono.
#6
+3
user1207758
2019-06-18 00:33:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso un Garmin 510. Continuo a ripetermi che lo ritirerò per il nuovo 520 quando si romperà, ma la cosa maledetta non si romperà.

Quando guido, non essere interrotto dalla vita fuori dalla mia bici. Sì, terrò sempre un telefono con me per tutte le corse in caso di emergenza e per inviare la mia posizione a mia moglie, ma sarà silenzioso e nascosto al sicuro nella tasca posteriore della maglia. Ho disattivato anche tutte le notifiche sul mio orologio Garmin. Questo è il mio momento, qualunque cosa accada dalla moto arriverò quando finirò la corsa. A proposito, è anche il modo in cui guido anch'io.

  • Il telefono è più grande, troppo grande per essere messo sul manubrio. Ho un Note 8 e anche se lo avrò con me, sarà nascosto nella tasca della mia maglia.
  • L'abbagliamento non è un problema sul mio ciclocomputer o sul mio telefono perché è un telefono super luminoso ma, ancora una volta, è davvero grande e molto fragile.
  • Il mio telefono si surriscalda al sole e sì, è impermeabile ma non così resistente come il mio GPS Garmin. Il mio Garmin è sopravvissuto a un incidente che mi ha portato in ospedale per giorni. All'epoca stavo usando il mio telefono estivo [Samsung Active] ed era costruito per essere resistente, ma da quando l'ho regalato, ho solo un paio di Note che uso. Non sono noti per essere così duri e sono costosi. Vorresti legare al tuo manubrio un fragile congegno da $ 1000 che è così grande da poter fungere da vela?
  • Facile da usare. Mi spiace, non c'è niente di più facile del mio Garmin.
  • Durata della batteria. Il mio Garmin durerà 16 ore, molto tempo dopo che mi sarò arreso.
#7
+3
tuskiomi
2019-06-25 03:25:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Lavoro per il più grande distributore di componenti per biciclette al mondo e vendiamo molte attrezzature Garmin. L'appello, in particolare con Garmin (e ciò che stanno spingendo) è l'indipendenza e la precisione del dispositivo. Se acquisti un Garmin, quel dispositivo sarà letteralmente supportato per sempre e con una qualità che soddisfa e supera gli standard militari / navali. Ho un vecchio Garmin del 1995 pensato per il rilevamento e il software funzionerà ancora in Windows (anche se in modalità compatibilità). Nessun telefono lo fa. Nemmeno il tuo Samsung e Iphone top di gamma.

Ora la mia formazione è in ingegneria elettrica, quindi lasciamo spazio anche lì. Il GPS sul tuo telefono è, nella migliore delle ipotesi, a metà. Deve davvero essere, poiché, ad esempio, il Samsung Galaxy s9 ha l'area della scheda equivalente a circa 2,5 schede SD e probabilmente 8-12 strati di tracce di rame. Con tutte queste tracce che trasportano informazioni, è molto difficile leggere effettivamente un segnale GPS. nel migliore dei casi, probabilmente otterrai una precisione con un raggio di 2 metri (6,5 piedi), e questo con una chiara ripresa del cielo. Con un GPS dedicato, ottieni molta più considerazione nel GPS stesso e, di conseguenza, la precisione (nei giorni migliori) può arrivare fino a 2 pollici, e se stai usando un po 'della tecnologia di fantasia che il DNR ha 2 cm. Nelle giornate più nuvolose, otterrai 2-3 piedi.

Se sei un nerd dei dati come me, aumentare la precisione di un tale fattore è un vantaggio straordinario, specialmente se sei fuori su strada e non ci sono sentieri su cui puoi catturare i risultati. In una situazione stradale, probabilmente non avresti bisogno di più di un telefono. quasi ovunque, vale i tuoi soldi. Consiglio vivamente uno staccabile, in quanto non sei limitato alla sola bicicletta.

Grandi cose - grazie per esserti unito a SE, e anche complimenti per aver dichiarato la tua connessione in anticipo. Sentiti libero di rispondere a qualsiasi altra domanda in sospeso
Grazie per la risposta che sottolinea e spiega davvero l'unico punto tecnico unico dei dispositivi dedicati. Non è un grosso problema per me sulle strade, ma su una MTB, soprattutto nelle zone boschive, posso osservare frequentemente una deriva GPS momentanea fino a 10-15 metri. Ciò può causare segmenti Strava persi ... quindi capisco l'appello al pubblico competitivo. Personalmente però non sono ancora convinto che valga i miei soldi.
@ttarchala per il ciclismo da solo, posso essere d'accordo, ma a volte faccio anche cose come geocaching, escursionismo e simili.
#8
+2
Calin Ceteras
2019-06-11 16:12:04 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel mio caso, ho fatto un giro di sei ore in un'area collinosa e boscosa (dove il GPS ha perso il segnale) e c'era una netta mancanza di copertura telefonica (per circa un'ora).
Sorprendentemente ( oppure no), l'applicazione Strava ha registrato un viaggio di UNA SETTIMANA (che il sito Strava non accetterebbe per il caricamento).
Inoltre, ho fatto un altro giro in cui il GPS ha "registrato" il percorso a 200 metri dalla strada (parte su una pendenza del 70% :), e parte di essa attraverso case e giardini) e una velocità massima di 140 km / h (rispetto ai 60 km / h massimi registrati dal computer da bicicletta da $ 20). i sensori di velocità potrebbero essere "asserviti" al telefono cellulare ed essere utilizzati da Strava per migliorare il "calcolo", ma di solito il telefono cellulare più l'applicazione GPS significa nessun sensore di velocità della ruota, nessun sensore di velocità di pedalata, ...

Grazie per la tua risposta. Penso che le tue esperienze potrebbero essere specifiche di Strava. Io stesso uso Strava, ma solo come app per la registrazione in background, perché anche io l'ho trovato inaffidabile in modi simili (ad esempio, attraversando un fiume su un ponte alto 100 metri, Strava ha registrato 100 m in discesa e 100 m in salita ...) Le migliori app per il ciclismo generale che so sono Komoot e RideWithGPS.
Correggimi se sbaglio qui, ma il GPS è il GPS irrilevante se è su un computer da bici dedicato o su un telefono. Se ti trovi in ​​un'area in cui è probabile che il GPS si interrompa, lo farà a prescindere. Personalmente utilizzo il mio orologio per tracciare i dati GPS e un telefono montato sul manubrio per darmi distanza e velocità (GPS) devo usare entrambi? Solo perché è molto difficile vedere tutto sull'orologio durante la guida.
@DanK Non tutti i ricevitori GPS sono uguali. Il GPS del mio telefono è terribile; il GPS del mio computer da bicicletta funziona perfettamente esattamente negli stessi posti.
@DanK Onestamente no, tutto si riduce al tipo di antenna GPS nel dispositivo, alla qualità dell'antenna, al posizionamento dell'antenna ecc. Principalmente. Un'antenna patch economica rispetto a un'antenna patch costosa, mentre dall'esterno sembra fondamentalmente identica, può essere un confronto notturno e diurno nella mia esperienza.
@Dan, di solito non ci rendiamo conto di quanto sia incredibilmente debole il segnale GPS (<-130 dBm); è di gran lunga il segnale radio utile più debole di uso comune. Di conseguenza, le richieste all'antenna e alla qualità di elaborazione sono molto elevate. Questo di per sé non "prova" il punto, ma in pratica un dispositivo GPS dedicato vince quasi sempre. Un altro punto è che praticamente tutti i GPS del telefono sono [A-GPS] (https://en.wikipedia.org/wiki/Assisted_GPS). Sebbene ciò migliori le cose in alcune circostanze, in pratica dipendono così tanto da questa 'assistenza' che spesso si rifiutano di acquisire i satelliti senza i dati / telefono ...
... rete, soprattutto se non sono stati collegati per un po 'di tempo e / o spostati, che è esattamente dove il GPS è più necessario. _Tutti_ i telefoni che possedevo hanno subito ritardi nell'acquisizione di più minuti (o talvolta errori completi) dopo essermi trasferito in un altro paese in cui non avevo dati in roaming, situazione molto comune. Eppure il mio Garmin dedicato non impiega mai più di 40 secondi per avviarsi.
@ttarchala, evidentemente, l'app Strava non si fida dell'elevazione riportata dal GPS (che è effettivamente la meno accurata) e utilizza una mappa topografica per le elevazioni. Che non sa di ponti o tunnel. Sono sorpreso anche se questo è un comportamento "normale" (non uso Strava); in RideWithGPS puoi sostituire le quote altimetriche con il topografico come opzione in un secondo momento se non ti piacciono quelle registrate - che è esattamente come dovrebbe essere.
@Zeus Ho avuto poca esperienza con i telefoni Android economici, guido con un iPhone e anche in un burrone boscoso senza segnale GSM, raramente ci vogliono più di 30-60 secondi per ottenere un fix GPS. Normalmente è istantaneo, pochi secondi al massimo. Non ho mai avuto un fallimento neanche in un paese straniero. (Per favore, non prenderlo come un invito a una guerra santa per iPhone / Android, ma solo per condividere le mie esperienze)
@Zeus Quindi il telefono deve scaricare l'almanacco se non viene utilizzato da un po '. Non è un problema se lo usi effettivamente. Uso i GPS dei telefoni (Android) offline da oltre 10 anni, probabilmente 10 modelli di 5 marche, da economici a di fascia alta e ** non una volta ** il telefono non è riuscito a ottenere una correzione senza dati mobili e un chiaro vista del cielo. AGPS è solo un aumento di velocità, ad eccezione di pochi telefoni obsoleti molto rari con ricevitori solo L1.
@ChrisH, bene, la mia esperienza è diversa, nonostante statistiche simili. Ad un certo punto, ho avuto un telefono (un modello HTC di punta) che ho usato solo come PDA (computer). Era permanentemente in modalità volo e ho abilitato il GPS solo quando ne avevo bisogno: esattamente come avrei usato un GPS autonomo. Bene, non è riuscito a ottenere una correzione molte volte e impiegare più di 5 minuti per ottenere la correzione iniziale era la norma.
#9
+2
h22
2019-06-21 01:24:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Una volta abbiamo svolto indagini scientifiche (in mezzo al deserto) con le squadre che utilizzavano telefoni cellulari (con software specializzato) e anche dispositivi Garmin (per il posizionamento). Da allora ricordo che i dispositivi di navigazione erano facilmente leggibili alla luce solare molto diretta e intensa, quando nulla era visibile sul telefono senza alzarlo vicino agli occhi e coprendolo con la mano dal sole.

Probabilmente viene utilizzata una tecnologia diversa per i display che funzionano alla luce diretta del sole.

#10
+1
user622505
2019-06-12 06:32:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Altre risposte coprono molto bene altri problemi e la domanda lo menziona, ma penso che sia ancora una preoccupazione valida.

Ho un iPhone 7 Plus, quindi non è lo smartphone più nuovo al mondo , ma ancora abbastanza nuovo. Con lo schermo acceso, se esposto alla luce solare, può surriscaldarsi molto. Ciò può influire sulle prestazioni e non credo sia senza effetto almeno sulla durata della batteria. Dove vivo, le temperature a volte possono superare i 45 gradi Celsius e spesso superare i 30, e avere il telefono esposto alla luce solare per ore in queste condizioni è impossibile. Il mio Garmin, d'altra parte, non sembra mai davvero surriscaldarsi.

Inoltre, ha un GPS migliore, una durata della batteria migliore, una batteria indipendente, quindi morire non mi renderà incapace di farlo chiamate Effettuazione, è più maneggevole e più piccolo, ha un apposito montaggio, si integra bene con un sacco di sensori e così via e così via ...

Grazie per la tua risposta @Lasooch. Negli ultimi anni non ho guidato oltre le temperature comprese tra 35 e 37, e in effetti il ​​telefono può surriscaldarsi, a meno che tu non stia guidando, quando è raffreddato dal vento. Ma normalmente quando ti fermi, porti il ​​telefono con te, quindi non è un problema. Hai notato che il telefono si surriscalda in modo fastidioso durante la guida?
@ttarchala ad essere onesto, no - non ho mai provato a metterlo sul manubrio e mantenere lo schermo acceso. Tuttavia, in macchina diventa molto caldo, anche con l'aria condizionata in funzione, se lo schermo è acceso ed è esposto alla luce solare. Raffreddamento del vento vs temperatura molto più bassa - un po 'di mele alle arance, ma è il meglio che ho;)
"raffreddato dal vento" smette di funzionare quando comincio ad arrampicare. Potresti essere più veloce di me! ;)
#11
+1
Criggie
2019-06-12 14:45:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso entrambi: ho un "ciclocomputer" da $ 4 attaccato alle barre di una bicicletta. Il suo unico scopo è visualizzare la mia velocità attuale e l'orologio. Quelle sono letteralmente le uniche due funzioni che mi interessano. Non è nemmeno impermeabile, ma è sopravvissuto per 6 mesi. Essendo così economico, la durata della batteria è pessima, quindi verrà sostituita con una Cateye di fascia bassa da $ 20.

Il ciclecomputer economico rimane sulla bici in ogni momento. Non mi preoccupo nemmeno di sganciarlo quando sono in un negozio.

Sulle stesse corse, il mio fancyphone è infilato al sicuro nella borsa o nella tasca della maglia. Il suo compito è eseguire Strava e io non lo tocco durante la corsa. A volte guido con un HRM, ma queste informazioni vengono registrate dal telefono e non le uso per l'allenamento.

Userei una costosa unità principale Garmin o Wahoo? Sicuramente, se ne possedessi uno. Ma sono ridicolmente costosi, costano facilmente 3-5 volte quanto la mia bici, quindi non potrei giustificare l'acquisto di uno mentre altre cose richiedono prima il pagamento.

Non ho menzionato il ciclocomputer economico come opzione, perché la riconosciuta necessità di GPS e navigazione sulla bici è una sorta di prerequisito per porre la domanda ... cosa usi come GPS / navigazione / turn-by-turn / soluzione di scoperta dell'attrazione quindi?
@ttarchala Pianifico il mio percorso prima di andare e imparo i punti / svolte significativi. In generale, so come muovermi nella mia città e nella provincia adiacente. Nel caso mi perdessi davvero, mi fermerei e userei il telefono, ma assolutamente non durante la guida.
@ttarchala se questa risposta manca il punto della domanda, fammelo sapere e lo rimuoverò semplicemente.
Grazie per la tua risposta, penso ancora che si aggiunga al contenuto generale delle informazioni ricordando a tutti la semplice opzione del ciclocomputer. In effetti, mi ha fatto pensare che se ne avessi uno in aggiunta al supporto per smartphone, questo potrebbe forse aiutare a risparmiare un po 'di batteria perché non avrei dovuto svegliare il telefono così spesso per controllare il tempo / velocità / distanza.
@Criggie: Non ho idea di quanto dura una batteria in un CatEye da $ 20 - la mia è ancora sulla batteria originale dopo due anni e 3500 km ...
Aggiornamento minore: ho acquisito piccole gocce d'acqua all'interno del display del computer. Alla fine sarebbe successo.
#12
+1
Dmitry Grigoryev
2019-06-12 16:19:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Esistono telefoni resistenti IP67 / 68, ma i telefoni normali offrono una scelta molto più ampia (soprattutto se si escludono i telefoni IP67 non robusti che non sono paragonabili al GPS per bici in termini di protezione). Se desideri utilizzare il tuo telefono come GPS per bici, sarai limitato a quei telefoni robusti. E tali telefoni stessi derivano da un compromesso tra la qualità del suono / microfono (che richiede più fori e / o fori più grandi) e il grado di protezione IP (che idealmente richiede di non avere alcun foro).

Peso maggiore del telefono è anche uno svantaggio significativo che non è completamente neutralizzato da "devi ancora averlo con te". Avere 200 grammi in più nello zaino è piuttosto insignificante, mentre avere 100 grammi in più (200 grammi di telefono invece di 100 grammi di GPS per bici) montati sul manubrio fa la differenza: la quantità di scuotimento che puoi sopportare è ridotta di due, supponendo che il stessa qualità di montaggio.

Non sei sicuro di cosa intendi quando fai una distinzione tra telefoni resistenti IP6x e "telefoni normali" - la maggior parte dei telefoni di punta oggigiorno non è dotata di resistenza IP67 o IP68? E ci sono già molte persone che usano con successo i "telefoni normali" come GPS per bici?
@ttarchala La maggior parte dei telefoni che vedo in giro ha un jack audio e non è mai sigillato, quindi se questi telefoni hanno una classificazione IP67, è solo sulla carta.
Il jack audio (così come l'USB) è effettivamente sigillato: questo non è troppo difficile da fare. In ogni caso, l'IP67 è abbastanza sufficiente per guidare sotto la pioggia. Tuttavia, sono d'accordo sul fatto che la selezione di tali telefoni sia piuttosto limitata nella fascia media (cosa che per me ha più senso: non vorrei montare un "telefono di punta" (come implicava @ttarchala) sul manubrio, specialmente senza un custodia protettiva completa - che sconfigge il punto di avere IP67).
Il mio telefono con classificazione IP68 utilizza tappi in gomma per le prese USB e per le cuffie, ad esempio. Ciò significa che finisce con connettori non del tutto standard, ma funziona bene. È un telefono economico. Il mio precedente telefono impermeabile (non ricordo la classificazione IP) era un Sony piuttosto carino, ma i sigilli erano poco pratici. Tuttavia, aveva la capacità di caricarsi senza rompere i sigilli, utilizzando un connettore magnetico a 2 pin. La versione più recente era però troppo costosa
@ChrisH Non intendevo che fosse impossibile sigillare il jack audio (altrimenti il ​​telefono non avrebbe ottenuto il rating), solo che i sigilli tendono a non essere usati / persi / rotti. Naturalmente non deve essere così.
@DmitryGrigoryev finora sembrano abbastanza robusti sul mio Blackview (gomma stampata, saldamente legata). Il tappo per l'USB sul mio Sony non era così buono e l'ho sostituito un paio di volte. Alcuni (Samsung credo) usano prese audio che sono sigillate all'interno, quindi non c'è bisogno di un tappo. Questo non funziona così bene per USB
#13
  0
Max
2019-06-13 18:26:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un altro buon motivo, forse non completamente correlato alla bicicletta, è che puoi scattare foto con il tuo telefono.

Usavo il supporto quadlock con il mio telefono, ed è stato molto facile rimuovere il telefono per scattare una foto veloce.

Ora, poiché sto utilizzando un dispositivo Garmin, il mio telefono è nella borsa e se ho bisogno / voglio scattare una foto, devo fermarmi, rimuovere la borsa, prendere il telefono, scattare una foto e invertire il tutto.

Anche se il mio telefono è in una delle tasche della mia maglia da bici, non è facile come prenderlo dal monte.

Trovi più facile rimuovere il telefono da un supporto per manubrio sicuro piuttosto che estrarlo semplicemente dalla tasca? Non calcola. Inoltre, questo non risponde alla domanda. La domanda è perché si dovrebbe usare un computer da bicicletta invece del telefono, e tu stai spiegando perché dovresti usare un telefono invece di un computer da bicicletta.
@DavidRicherby Sì, non solo è semplicissimo scollegare il telefono dal supporto, ma sul supporto Topeak, ci vogliono letteralmente tre secondi per capovolgere il telefono in posizione orizzontale verticale e iniziare a registrare video, a mani libere, durante la guida. Il video sarà mosso ma sicuramente utilizzabile, ad es. in caso di controversia su un incidente stradale. ... E hey, non dovevamo "smettere di cercare di coinvolgere ogni rispondente in lunghe discussioni su ogni singola cosa che dicono"?
@ttarchala Non sto cercando di impegnarmi in discussioni. Sto cercando di convincere Max a giustificare un'affermazione fatta nel loro post e a sottolineare che il post in realtà non risponde alla domanda. Il tuo commento, al contrario, riguarda principalmente la proposta di una nuova mancata risposta (un telefono montato può essere utilizzato per girare video, motivo per cui _non_ utilizzare un'unità GPS dedicata) e litigare con me. Per favore fermati.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...