Domanda:
Perché le biciclette sportive non sono popolari al di fuori del Regno Unito?
onestop
2011-04-11 13:21:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Recentemente ho acquistato una bici "sportiva" , cioè molto simile a una bici da strada ma con un tubo sterzo più alto per dare una visione leggermente più eretta, più rilassata, meno posizione di guida "a testa in giù" e guarnitura tripla anziché doppia compatta.

Penso che questa sia un'ottima bici (non ti sto dicendo la sua marca o modello perché non voglio discutere i pro e i contro di questa bici specifica ), ma il produttore con sede negli Stati Uniti lo ha prodotto solo nel 2010. Mi è capitato di incontrare un loro dipendente residente nel Regno Unito durante il fine settimana che mi ha detto che sebbene questa bici sia stata progettata specificamente per il mercato britannico, le sue vendite (in tutto il mondo) si sono rivelate troppo piccole per giustificare la produzione continua. Questo mi sorprende, poiché ho l'impressione che solo una piccola parte delle bici da strada (di fascia bassa) vendute venga mai utilizzata per le corse su strada o le prove a cronometro, con più utilizzo per il fitness e le uscite giornaliere, comprese le sportive eventi che danno il nome a questo stile e che questo stile di bicicletta è ideale per tali usi.

Qualcuno può spiegare perché tali biciclette non sono popolari al di fuori del Regno Unito?

Quattro risposte:
#1
+5
Joe Bronikowski
2011-06-21 05:09:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La definizione di base di quel sito di sportivo si riduce a:

  • posizione di guida più eretta
  • più comoda per la guida a distanza
  • Foderi orizzontali più lunghi, tubo sterzo più alto
  • forcelle più morbide (anche se molte marche sono passate alle forcelle in carbonio su tutta la linea)
  • ma ancora con manubri ribassati e componenti di qualità

E penso che quasi tutti i marchi negli Stati Uniti abbiano voci in questo campo, anche se spesso li chiamano cose come "resistenza / sport / prestazioni" rispetto a "gara / competizione". Fondamentalmente si tratta di "geometria comfort, non geometria da gara"; i componenti, i materiali e persino le scelte di ingranaggi sono spesso simili o identici. Ovviamente i loro modelli da corsa spesso si estendono fino a telai in carbonio esotici e gruppi di componenti di fascia alta, dove i modelli sportivi possono arrivare solo a telai in carbonio di base e gruppi di livello medio.

Alcuni esempi (telai in alluminio):

 Geometria sportiva di marca Geometria da gara ----- -------------- ------------- Serie Cannondale Synapse CAAD 10Felt Z Serie F Gigante Defy TCR Specialized Secteur AllezTrek? Serie 2 

Queste sono tutte bici da strada con manubrio ribassato, ma la prima colonna ha una guida un po 'più permissiva per le lunghe distanze, mentre l'ultima colonna ha una maneggevolezza più sportiva / veloce. Ma entrambi i tipi sono gareggiabili se vuoi (non sono così distanti). Di solito si possono avere entrambi con la vostra scelta di ingranaggi a doppia manovella tripla o compatta; una doppia standard sembra più disponibile nei modelli da corsa.

Quindi le biciclette "sportive" sono disponibili negli Stati Uniti, solo con nomi diversi.

qual è la logica di "tubo più alto" più "manubrio abbassato"? ... quegli inglesi :)
#2
+2
zenbike
2011-06-20 19:08:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta semplice è che lo sono. Guarda la Scott CR1, la Trek Pilot, la Specialized Roubaix e una dozzina di biciclette simili commercializzate e molto popolari in tutto il mondo. Sono tutte biciclette in stile sportivo, commercializzate con i nomi delle categorie del mercato locale.

#3
+1
Мסž
2011-04-11 16:16:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il mio sospetto è che ti manchino alcuni termini di ricerca o che il produttore stia perdendo un'opportunità di marketing. O forse la loro bici non è ciò che quel mercato cerca. Suggerisco di guardare le corse randonneur e audax oltre a quelle sportive per avere un'idea di quanti di quei motociclisti ci sono.

Nel mio sperimenta molti pendolari che guidano biciclette verticali che non sono biciclette da corsa. C'è di tutto, dalle bici da turismo con drop bar come il Long Haul Trucker (con o senza la combinazione attacco manubrio corto / sterzo lungo) fino alla comune bici da strada flat bar (di solito con il tubo orizzontale corto, la combinazione di foderi lunghi che il tuo venditore è così affezionato ). Affermare che la bicicletta "sportiva" è in qualche modo speciale perché ha quelle caratteristiche suggerisce ignoranza piuttosto che un enorme divario nel mercato che in qualche modo tutti gli altri hanno perso. È più probabile che il mercato del randonneur sia così specializzato che è impossibile scegliere come target un singolo entità, quindi la bici è caduta nel vuoto.

Se hai comprato le tue a buon mercato perché il produttore non poteva venderle ma ti stanno perfettamente, allora ben fatto, hai fatto un affare.

#4
+1
M. Werner
2011-04-11 19:26:16 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Negli ultimi anni, abbiamo visto molte biciclette configurate per soddisfare il mercato sempre più vecchio. Dove una volta avevi biciclette "ibride" (un telaio da strada con componenti MTB) ora hai biciclette "fitness" e "comfort" che tendono ad avere una posizione di guida eretta, selle comode e una sorta di sospensione minima.

Ci sono sempre state suddivisioni nelle roadster ... Attualmente guido una roadster "Cilo / Swiss" vintage del 1972 che ovviamente non era destinata alla guida veloce o sportiva, ma ha un telaio Columbus a doppio spessore e componenti Shimano 600. .. Abbastanza esclusivo per quello che penseresti fosse un pendolare.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...