Domanda:
Quanto dovrebbero durare i pantaloncini da ciclismo?
kmm
2011-03-16 06:44:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In seguito a " Cosa dovrei cercare in un buon paio di pantaloncini da ciclismo?," quanto tempo devo aspettarmi che duri un buon paio di pantaloncini da ciclismo (normali o con bretelle)? Penso che una stima in ore o km sarebbe più utile di mesi o anni (?). C'è un modo oggettivo per sapere quando dovrei sostituire un paio consumato?

È difficile rispondere con precisione, ma dovrebbe produrre alcune stime utili. Forse una domanda ancora * migliore * potrebbe essere quella di chiedere cosa dovresti cercare per trovare pantaloncini resistenti per [stile di guida], o forse cosa si può fare per far durare più a lungo i pantaloncini.
Un fattore che ho riscontrato nella durata degli effetti è il modo in cui vengono lavati. Gli essiccatori sembrano essere un omicidio sulla lycra.
Tre risposte:
#1
+5
jefferee
2011-03-16 20:20:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alla fine, il materiale si assottiglierà e inizieranno a comparire dei buchi. Oggettivamente, se le persone possono vedere la tua spazzatura, allora è il momento di ritirare i pantaloncini (o, nei climi più freddi, limitarli al servizio solo invernale sotto i collant). Anche il camoscio si deteriorerà nel tempo, quindi se un paio di pantaloncini non è comodo come una volta, è giunto il momento di buttarlo via.

Per quanto riguarda la durata, sarei molto deluso da una serie di pantaloncini che non sono durati almeno 5000 km.

Un'altra nota sulla cura e l'alimentazione: assicurati che i pantaloncini non sfreghino mai contro nulla di abrasivo (borsa da sella, pezzi di velcro che pendono dalla giacca, ecc.) mentre guidi, poiché il materiale può usurarsi in un tremenda fretta.

#2
+4
Мסž
2011-03-16 07:06:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per i pantaloncini in cui faccio il pendolare in tutti i giorni feriali, ci passo poco più di un'ora al giorno (100 km / settimana). Questi dovrebbero durare da 3 mesi a un anno se lavati settimanalmente. Quelli più economici tendono a durare 3-6 mesi, quelli migliori più vicino a un anno. Ho avuto alcune esperienze scioccanti con pantaloncini economici di marca della durata di un mese, e altre volte pantaloncini apparentemente identici dureranno un anno. Considero una vittoria qualsiasi cosa in 6 mesi. Ma compro pantaloncini da pendolare fuori dai cestini in saldo, quindi la mia selezione è limitata.

Non mi alleno su un montante da alcuni anni, ma quando ero abituato spenderevo un po 'di più e miglioravo quelli, concentrandosi principalmente sul camoscio. Un camoscio più spesso e ben modellato normalmente viene fornito con pantaloncini che dureranno più a lungo del camoscio, quindi compro su quello. Ho ancora solo 6 mesi di pantaloncini, ma li indosso 6-12 ore a settimana e almeno li risciacquo dopo ogni uscita.

#3
+1
darkcanuck
2011-03-16 21:01:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho indossato solo 3 o 4 paia di pantaloncini normali negli ultimi 18 anni, quindi è possibile farli durare. Cerco di acquistare paia di alta qualità e relegare i più vecchi per l'uso sul trainer. Una cura adeguata (lavaggio delicato con acqua fredda, appendere a secco) è importante per evitare che si usurino troppo presto.

Se i pantaloncini sviluppano grandi buchi, perdono elasticità o le cuciture iniziano ad allentarsi, allora è il momento dire addio. Fai anche attenzione ai camosci che si accumulano o diventano ruvidi in alcuni punti.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...