Domanda:
Che differenza conta la gamma di dimensioni degli ingranaggi?
Greg B
2011-02-02 23:22:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho l'idea dei rapporti e dell'ovvio che una marcia più piccola sulla parte anteriore e una più grande sul retro ti daranno un risultato finale più facile, ma che differenza fa la gamma di una guarnitura o di un gruppo?

Immagino che una domanda correlata sia: Perché le bici di fascia alta hanno solo due pignoni sulla parte anteriore mentre quelle di fascia bassa ne hanno tre? (a parte qualsiasi implicazione sul peso)

Quindi, se volessi parafrasare questa domanda, potrebbe essere ridotta a: "Le dimensioni contano davvero?"
Tre risposte:
#1
+8
Murph
2011-02-03 02:08:08 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Non si tratta di bici di fascia alta e bassa, riguarda la natura delle bici e gli scopi per cui vengono utilizzate e probabilmente anche un po 'di storia e snobismo (-:

Puoi pagare una cifra davvero sbalorditiva di soldi per una mountain bike (o un tourer o un recumbent) con una guarnitura tripla e allo stesso modo puoi ottenere qualcosa che ha una somiglianza passeggera con una bici da corsa con una doppia guarnitura per una quantità di denaro relativamente piccola (anche se è un po ' più difficile che trovare qualcosa di economico che assomigli a una mountain bike).

Non puoi nemmeno ignorare il peso, perché le bici con il doppio tendono ad essere bici da corsa e per quelle di peso lo è significativo - come la complessità, rimuovere un anello anteriore (averne solo due) riduce le possibilità di essere nella marcia sbagliata o di dover effettuare un cambio eccessivamente complicato in un momento critico - tuttavia riduce la gamma di marce e, se Se guardi ciclisti professionisti alle prese con colline veramente ripide (ad esempio nel Regno Unito), lo saprai può essere un problema, anche se raramente al Tour de France dove le colline sono lunghe piuttosto che particolarmente ripide.

Guarda le bici da città e, supponendo che utilizzino un deragliatore, a volte vedrai una singola corona a anteriore e di nuovo possibilmente su una bici che costa più di quanto ci si potrebbe aspettare.

Non ho risposto alla domanda quindi ...

La gamma di rapporti per una bicicletta è sostanzialmente dettata dalla marcia più bassa: inizi con ciò di cui hai bisogno per affrontare le salite che affronterai (in base alle tue capacità personali e ad altri fattori) e poi copri una gamma dettata dal tuo ingranaggio fino ad arrivare al massimo Speri di trovarti con qualcosa che ti permetta di completare le salite senza uscire di testa (arrivando al punto in cui non puoi pedalare abbastanza velocemente) troppo presto in discesa o in piano. Idealmente vorresti che i rapporti disponibili tra le due estremità fossero spaziati in modo ragionevolmente uniforme e facilmente selezionabili.

Le mountain bike affrontano pendii più estremi, quindi hanno bisogno di marce più basse, quindi vogliono triple. Le bici da turismo affrontano le piste con più peso, quindi hanno bisogno di marce più basse, quindi vogliono triple. Su una sedia sdraiata vuoi girare su colline con una marcia bassa ma sei ancora più entusiasta di poter girare una marcia alta - quindi vuoi triple (e talvolta di più per estendere la gamma di rapporti). Su una bici "da strada" si presume che tu sia più in forma e più forte e che pedali con una cadenza più elevata: vuoi anche meno peso in modo da rinunciare alla corona extra.

Per i non corridori, i ciclisti su strada, in montagna e in montagna ... si vorrà una corona tripla o una doppia compatta. Se vivi in ​​un luogo piatto come la Florida o il Kansas, probabilmente hai solo bisogno di una doppia configurazione della corona.
#2
+5
darkcanuck
2011-02-03 04:06:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta alla tua domanda principale è la cadenza , ovvero la velocità con cui ruoti i pedali. La maggior parte dei ciclisti tende naturalmente a una gamma ristretta di cadenze in cui ci sentiamo più a nostro agio. Abbiamo anche diversi livelli di comfort / capacità per la potenza.

Per girare comodamente su una collina (alla tua cadenza e livello di sforzo preferiti) dovrai trovare una marcia abbastanza bassa da abbinare. Per me, sarà un ingranaggio piuttosto piccolo; per un pilota professionista (che può erogare molta potenza per lunghi periodi di tempo) sarebbe sostanzialmente più grande. La stessa cosa accade in pianura o in discesa: se il cambio è troppo basso inizierai a "girare fuori" (una cadenza troppo alta con uno sforzo insufficiente). Anche in questo caso è probabile che un pilota abbia bisogno di una marcia più grande per evitare che ciò accada.

Quindi questo spiega la gamma di rapporti complessiva. Anche i passaggi tra le marce possono essere importanti: se sono troppo grandi potresti avere problemi a comporre la marcia perfetta che corrisponda alla cadenza e alla potenza desiderate. Sulle bici da corsa noterai che nonostante abbia molte marce, la gamma complessiva è ancora piuttosto ridotta. La differenza è che il passaggio tra ogni marcia è più sottile. (La mia bici ha una gamma di rapporti abbastanza ampia, quindi questi passaggi possono diventare abbastanza evidenti quando mi stanco.)

Per quanto riguarda la tua domanda correlata, Murph l'ha inchiodata: le bici da corsa di fascia alta tendono a due corone perché di necessità, peso, complessità e moda.

+1 per la cadenza (che avrei dovuto includere)
#3
+4
Byron Ross
2011-02-03 05:40:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In primo luogo, la gamma della trasmissione influisce sulle velocità più veloci e più lente (per una determinata cadenza).

Spesso non esiste una gamma perfetta e la selezione del rapporto normalmente comporterà alcuni compromessi (o perdere la fascia alta velocità o rendere difficili le salite).

L'importanza della gamma di rapporti della tua trasmissione varia quindi in base allo scenario di utilizzo e allo snobismo (@Murph!).

Più corone anteriori = più autonomia, peso maggiore, maggiore manutenzione.

Meno corone anteriori = minore autonomia, minor peso, minore manutenzione.

Ecco le opzioni:

  Anelli anteriori Gamma di rapporti totali 1 Più piccola 2 Media 3 Più grande 4+ Ora sei solo stupida  

La gamma di rapporti totale è limitata dalla tecnologia della catena e del deragliatore e dai limiti meccanici. Ad esempio, è ovvio che se si dispone di un ingranaggio molto piccolo o molto grande nella cassetta, la catena dovrà essere lunga per adattarsi alla differenza di lunghezza mentre la catena gira. Il deragliatore deve anche essere in grado di muovere fisicamente le distanze in gioco e recuperare il lasco della catena. (Questo, per inciso, è il motivo per cui le mountain bike con la loro vasta gamma tendono ad avere lunghi deragliatori a gabbia) Ci sono limiti su quanto possono essere diversi gli ingranaggi.

È molto difficile da giudicare la "high-endianess" di una bici dal numero di ruote dentate anteriori. Alcune delle bici più costose che ho visto hanno una sola corona, per motivi di peso, manutenzione o estetici.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...