Domanda:
Di ritorno da un grave infortunio
Pete B.
2018-02-27 22:09:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Alcuni non sono un tipo spaventoso, e questo è ancora un po 'nuovo, ma la scorsa settimana ho avuto una brutta caduta e non sono sicuro di cosa fare in futuro. Per la cronaca ho 51 anni e mi stavo allenando per un triathlon.

Stavo appena tornando da una corsa, avendo affrontato forti venti in uscita. Stavo viaggiando a circa 20-22 mph quando sono uscito dalla strada nell'erba. Ho tentato di tornare sulla strada sollevando la mia ruota anteriore come un bunny hop. Invece ho preso il bordo della strada e ho ruotato verso il basso. Sono stato agganciato, quindi sono atterrato con forza sulla spalla e successivamente sulla testa.

La lesione risultante era costole rotte, clavicola e un polmone perforato. Starò fuori almeno tre mesi. Indossavo un casco che ha impedito qualsiasi ferita alla testa per fortuna.

Francamente ho un po 'di paura. Cosa devo fare per evitare infortuni in futuro? Ho preso sversamenti simili da bambino e non sono stato ferito. Fa davvero schifo perché sono a sole 5 settimane dal mio trio e stavo per schiacciare i miei obiettivi di tempo. Adesso dovrò tornare al tavolo da disegno per allenarmi tra tre mesi.

Ho smesso di correre dopo il mio ultimo grande incidente. Buona fortuna a te, ma per me non ne è valsa la pena. Non mi piace nemmeno essere competitivo!
Convenientemente, GCN ha recentemente pubblicato [Come migliorare la tua fiducia dopo un incidente] (https://www.youtube.com/watch?v=v9V4mrto3vU).
Quattro risposte:
#1
+5
Chris H
2018-02-28 02:44:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È difficile. Fortuna marcia e hai la mia simpatia.

Quando dici "da bambino" ho ragione a pensare che non sei completamente cresciuto? Perché i bambini piccoli iniziano più vicino al suolo, non pesano tanto e tendono ad andare meno veloci, ma si schiantano molto. Gli adolescenti sono una questione diversa: buone reazioni ma scarsa capacità di giudizio, dimensioni e velocità degli adulti, ma guariscono rapidamente e le fratture tendono ad essere meno gravi poiché le loro ossa sono più flessibili.

Hai per caso subito qualche infortunio alla mano? Apparentemente rompere la clavicola è comune quando si scende da una bicicletta se si abbassa la mano, ma è istintivo (recentemente sono stato fortunato a tenere ancora le barre piatte quando sono caduto a terra ed ero molto più lento).

Potresti non sapere mai esattamente perché sei uscito questa volta (perché sei arrivato sull'erba in primo luogo). Forse stavi spingendo la tua velocità fino al limite della presa su una curva e hai colpito un brutto pezzo di strada, o istintivamente schivato qualcosa. Forse eri molto vicino e il vento è cambiato. Forse ha contribuito la stanchezza. Cercare di tornare sulla strada è stata una mossa coraggiosa che non potevo portare a termine, ma molte persone potevano e tu conosci le tue capacità. Forse avrebbe funzionato se non fosse stato per continuare la sfortuna.

Quando tornerai in sella, dovrai ricostruire gradualmente. Non sarai così veloce, flessibile o in forma (anche se i medici ti permettono di fare un po 'di lavoro da allenatore come parte del tuo recupero - potresti anche essere incoraggiato nelle fasi successive ma). Esci con un gruppo, ma più lento, e le persone di cui ti fidi non ti spingono troppo finché non sei pronto: gli amici sono ottimi per la fiducia. Inizia con condizioni di guida decenti: se ti trovi nell'emisfero settentrionale è facile dato che sarai fuori in estate. Sappi che devi prenderti cura di te stesso. E vedere un buon fisioterapista, preferibilmente uno specializzato in atleti infortunati.

In questo momento non sei in una buona posizione, ma tornando indietro e pedalando sarai in grado di recuperare completamente dal trauma mentale e fisico.

Avevo 16 anni, sicuramente molto più leggero ma della stessa altezza. Tuttavia, il tuo punto è stato colto. Nessun vero infortunio alle mani, solo graffi, penso di essere atterrato principalmente sull'avambraccio. A giudicare dai miei pantaloncini da bici sono scivolato per una discreta distanza.
Probabilmente a 16 anni, oltre a rimbalzare più facilmente, eri più abituato a cadere (gli sport scolastici e il generale ruvido e tumultuoso della giovinezza) e probabilmente non eri agganciato. Atterrare con forza sull'avambraccio può sicuramente inviare l'impatto verso l'alto
#2
+4
Rider_X
2018-02-28 05:38:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Francamente sono un po 'spaventato. Cosa devo fare per evitare infortuni in futuro? Ho preso simili sversamenti da bambino e non sono stato ferito. Fa davvero schifo perché sono a sole 5 settimane dal mio tri e stavo per schiacciare i miei obiettivi di tempo. Ora dovrò tornare al tavolo da disegno per allenarmi tra tre mesi.

Come primo passo penso che dovresti lasciar perdere queste gare. Se vuoi ritrovare la fiducia, devi rimuovere le pressioni interne / esterne, come essere pronto per la gara in cinque settimane, e concentrarti solo sul compito di base di guidare e ritrovare la fiducia sulla bici. Avere troppi obiettivi (ad esempio, 1) tornare in bicicletta, 2) riprendere confidenza sulla bici, 3) allenarsi per schiacciare) ti farà dividere la tua attenzione e probabilmente farai tutti e 3 male.

Tu potrebbe essere stato in ottima forma, ma sfortunatamente hai avuto un incidente con alcune lesioni sostanziali (clavicola rotta e un polmone perforato), e nel tempo libero probabilmente hai perso la forma fisica. Fa schifo, ma è la realtà. Fortunatamente, una volta raggiunta la forma fisica è molto più facile riaverla che era prima svilupparla, quindi non tutto è perduto. Detto questo, riprendersi dagli infortuni ed essere pronto per la gara in una finestra di sole 5 settimane è un serio obiettivo. Questa è una grande pressione per chiunque, compresi i professionisti che sono tornati da infortuni precedenti (una volta che hai svolto un'attività diventa più facile da ripetere). Poiché suona come la prima volta che ti riprendi da un infortunio, penso che tu abbia bisogno di ripristinare i tuoi obiettivi e dare a te stesso un po 'di compassione per il recupero. Concentrati su ogni fase del processo di recupero, evitando scadenze incombenti in quanto queste spesso sminuiranno il processo.

Ho tentato di rimettermi in strada sollevando la mia ruota anteriore come un coniglietto della ruota anteriore luppolo. Invece ho preso il bordo della strada e ho girato verso il basso. Sono stato agganciato, quindi sono atterrato con violenza sulla spalla e successivamente sulla testa. [...] ho avuto sversamenti simili da bambino e non mi sono davvero ferito.

Forse è stata sfortuna, forse sei più grande e non rimbalzi anche tu. Forse sono entrambe le cose. È difficile sapere esattamente cosa è successo in un incidente. Spesso inseriamo inconsapevolmente le informazioni mancanti. Non mi soffermerei troppo su tutti i dettagli, potresti non ottenere mai una risposta completa.

L'unica cosa che vorrei togliere, è che se vieni sbalzato fuori strada per cercare di fermarti fuori strada , scendi e torna sulla strada. Hai già avuto un incidente grave cercando di saltare indietro sul labbro. A meno che questa abilità di gestione non sia qualcosa che inizi esplicitamente ad addestrare e sviluppare, la eviterei!

Per inciso, sono sopravvissuto a uno di quegli incidenti in cui il mio pneumatico anteriore su una bici da strada si è impigliato sul bordo della carreggiata (in questo caso sono stato costretto ad allontanarmi e della strada proprio dove il bordo della strada si era rotto). Sinceramente non ho idea di come sono sopravvissuto, si potevano vedere le sgorbie sul fianco dove ho costretto l'anteriore a risalire. La mia unica ipotesi era che più di 10 anni di gare di mountain bike da elite a pro mi abbiano dato alcune delle abilità necessarie ... o è stata solo una stupida fortuna cieca. In ogni caso, non è una situazione in cui chiunque vorrebbe trovarsi.
#3
+4
JohnP
2018-02-28 06:25:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi sono rotto il tendine d'Achille e sono uscito 6 mesi prima che potessi andare in bicicletta, 1 anno prima di tornare alle arti marziali.

Presta attenzione al tuo recupero. Trattalo seriamente come ti alleni. Se puoi fare qualsiasi formazione sul trainer con il permesso di doc / pt, anche se minore, fallo. Cammina, fai jogging in acqua, qualunque cosa tu possa fare per preservare la capacità aerobica e la massa muscolare.

Presta molta attenzione alla dieta. Stai guarendo e non hai più un carico di allenamento, quindi devi mangiare sano e fare in modo che le calorie contino.

Trova un hobby. Anche se temporaneo, avrai molti tempi di inattività insoliti. Avrai bisogno di qualcosa per riempire quelle ore o andrai a fare pipì.

Le raffiche di vento fanno scendere anche i migliori. Spero che tu guarisca velocemente e bene.

#4
+3
Criggie
2018-02-28 06:03:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È ora di imparare: i forti venti laterali sono orribili per chiunque su una bici e questo peggiora se la tua bici ha cerchi aerodinamici. Quindi devi capire cosa è andato storto ed evitare di farlo, o cambiare le cose per evitare di trovarti di nuovo in quella situazione. Forse prendi un po 'di più la corsia e stai lontano dal bordo e quindi dalle auto parcheggiate e così via.

Personalmente con vento forte tendo a stare molto lontano dal lato della strada. Se fosse successo a me, avrei potuto rallentare in linea retta sulla ghiaia e poi manovrare più lentamente per tornare sull'asfalto. Non mi sarei sganciato, ma avrei potuto fare un piccolo bunny hop su due ruote ruotando i polsi e le caviglie per sollevare la bici e posizionarla sull'asfalto sigillato. È difficile saperlo, facile essere saggi dopo il fatto.

Dovrai sostituire il casco e controllare attentamente la tua bici per eventuali danni o disallineamento.

Per quanto riguarda il triathlon, probabilmente ti ritirerai quest'anno. Se vuoi essere coinvolto puoi fare volontariato presso una stazione di rifornimento o come marshall? In questo modo sarai ancora connesso con l'evento.

Pianifica la tua formazione per l'evento del prossimo anno: hai ~ 13 mesi. Vedi se tra 6-10 mesi c'è qualcosa di simile che fungerà da test. Attenersi a questo piano di allenamento.

Consultare anche un fisioterapista, idealmente uno che fa fisioterapia sportiva in modo che siano consapevoli delle differenze.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...