Domanda:
Quali tipi di cavalletti sono adatti per i tour?
user652
2011-02-25 10:01:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sto usando una robusta bicicletta Crescent Sport con telaio a diamante acquistata di seconda mano che mi piace usare per i tour casuali.

Ho visto un ciclocross usare il cavalletto per far girare i pedali durante la pulizia e lubrificare la catena. Mi piacerebbe poterlo fare.

Ho visto un genitore caricare una grande quantità di generi alimentari sulla sua bici da turismo e voglio un cavalletto che sia abbastanza stabile da permettermelo.

Ho un cavalletto al centro della bici che non mi consente di fare queste cose. Cosa dovrei cercare?

Risorse

  • in generale sul cavalletto qui
Questa è una grande discussione ("Neil ha detto ...") e poi una piccola domanda ("Per favore, indica il supporto e poi i suoi vantaggi.") Una domanda migliore potrebbe essere "Qual è il miglior tipo di cavalletto per [sollevare la parte posteriore ruota / carico generi alimentari / ecc.]? "
Scusa, ancora un'altra domanda "elenca ...". Dalle FAQ: "dovresti porre solo domande pratiche e rispondenti ai problemi reali che devi affrontare".
Che problema stai cercando di risolvere?
@darkcanuck: puoi vederlo dall'immaginario * "durezza per caricare la spesa" * e * "durezza per pulire la catena" *.
** [META] ** per favore, ferma lo SPAM e lascia la discussione a http://meta.bicycles.stackexchange.com/questions/265/should-discrimination-be-tolerated-in-so
@Jay Bazuzi: @ChrisW: @moz: per favore, lascia la discussione a meta, link sopra. La domanda è specifica e risponde: mostra i miei problemi con l'immaginario circa * "durezza di caricare la spesa con una mano" * e * "pulizia della catena che richiede tempo nella situazione simile da ciclocrosser, cioè catena sporca" *.
@hhh: ci sono molti tipi di cavalletti, il tipo di bici a cui sarà collegato e il modo in cui viene utilizzata quella bici aiuterà a guidare una buona risposta. Così com'è, la tua domanda chiede di confrontare tutti i tipi di stand senza cercare di risolvere un problema particolare. Gli esempi aiutano, ma non è chiaro cosa vuoi. Qualcosa per la manutenzione su una bici da ciclocross (tra una gara e l'altra)? Un supporto per carichi pesanti che può sostenere una bici da città carica? Questi sono due usi molto diversi e genereranno risposte molto diverse. Proprio come non esiste un'unica bici perfetta, non esiste un cavalletto perfetto.
@darkcanuck: grazie per il tuo commento. Ho provato a risolvere il problema. Ora più facile da capire? Scusa se ho comprato la bici di seconda mano, quindi ho una conoscenza molto limitata della bici.
@hhh: questo è molto meglio! Potrebbe essere chiarito un po 'di più, ma ora ho capito cosa stai chiedendo. Non riesco a capire come rimuovere il mio voto favorevole, tuttavia ...
Ho riscritto completamente la domanda. Penso che sia meglio ora; Spero che gli altri siano d'accordo.
@Jay Bazuzi: Mi piace, grazie. Gli obiettivi intrinseci sono rimasti gli stessi.
"La domanda è specifica" - Sì, è ora che hai menzionato a) quale bici hai b) per cosa la usi ec) lo scopo per cui vuoi usare un cavalletto.
@darkcanuck - Il sistema non ti consente di rimuovere un voto chiuso, ma scadrà.
Per quello che vale, penso che i cavalletti siano uno spreco di peso prezioso su una bici da turismo. Ovviamente, la mia visione potrebbe essere influenzata dal fatto che probabilmente non potresti far funzionare un cavalletto in modo affidabile su un tandem da turismo caricato.
@Benson: come si sostituisce quindi un cavalletto? Quando carico borse laterali pesanti, la mia bici cade quasi sempre.
Beh, come ho già detto in altri posti, faccio un giro in tandem. Lo cariciamo con borse laterali e un rimorchio per bob. In genere, appoggiamo la bici contro un albero, un muro o un tavolo da picnic. Onestamente, il tavolo da picnic è il mio preferito. Per mantenerlo stabile, mi piace fissare un cinturino in velcro tra il tubo inferiore del telaio e la ruota anteriore. Ciò gli impedisce di rotolare e impedisce alla ruota anteriore di girare da un lato all'altro. La chiamo cinghia da parcheggio. :-)
Un consiglio correlato a cui potresti pensare è quello di portare delle lunghe cinghie in velcro sulla tua bici. Uno per avvolgere la leva del freno per bloccarlo, uno attorno alla ruota anteriore e al telaio per evitare che cada. Questo può aiutarti a mantenere la tua bici più stabile quando è su un cavalletto o anche solo appoggiata a qualcosa, specialmente quando sei su un terreno in pendenza o irregolare.
@Marc Sì, è quello che stavo cercando di descrivere. Ho scoperto che anche su un tandem carico è sufficiente una sola cinghia. Mantiene la ruota anteriore dritta * e * impedisce alla bici di rotolare in avanti o indietro in modo significativo.
Sei risposte:
#1
+8
Goodbye Stack Exchange
2011-02-26 02:38:07 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Trovo che un cavalletto con una gamba sola non funzioni bene con un carico completo di tour (come hai scoperto). Ho usato un supporto a due gambe montato sul telaio appena dietro il movimento centrale e, sebbene funzionasse bene, ha raschiato il telaio dove era montato il cavalletto.

Andare in tour senza cavalletto è stata la mia soluzione per un bel po 'di tempo, finché non ho trovato il supporto a scatto. È un sostituto del cavalletto, essenzialmente un palo della tenda modificato con una culla all'estremità. È di dimensioni personalizzate dal produttore, quindi si adatta alla tua bici. È particolarmente adatto alle bici da turismo cariche ed è molto più stabile dei cavalletti tradizionali. Tuttavia, ci vuole un po 'di tempo per la distribuzione e non sono sicuro che funzionerebbe in modo affidabile con un carico di articoli sfusi come la spesa a meno che non siano imballati molto strettamente. (Maggiori informazioni, comprese le immagini qui.)

Tuttavia, nessuno di questi ti permetterà di far girare i pedali mentre il cavalletto è abbassato, a meno che tu non abbia foderi molto lunghi; per quanto ne so, la maggior parte delle biciclette, ad eccezione degli incrociatori, non lo fanno. Un cavalletto montato sul triangolo posteriore, proprio di fronte all'asse posteriore, ti permetterà di far girare le ruote mentre la bici è parcheggiata, se bilanci la bici sulla ruota anteriore e quella posteriore, schierata cavalletto. Il cavalletto stabilizzatore Greenfield ha una buona reputazione nella comunità dei tour. Ne abbiamo uno su una delle nostre bici, un Trek Navigator. Sembra stabile, ma non abbiamo ancora portato quella bici in tour. (Con il Greenfield sulla bici, sono riuscito a bilanciare la bici con le borse laterali, quindi sembra buono.)

Riepilogo : se il tuo telaio è particolarmente robusto e tu Non preoccuparti di graffiarlo, un cavalletto a due gambe sui foderi posteriori dietro il movimento centrale funzionerà meglio. In caso contrario, un cavalletto sul triangolo posteriore funzionerebbe bene per te.

+1 per clic-stand. In questo momento in tour con uno per la seconda volta, ed è una delle cose più utili che ho per la mia moto.
#2
+1
darkcanuck
2011-02-25 12:56:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ok, giusto per essere chiaro che stai cercando uno stand che:

  1. sosterrà un carico completo di tour (e sopravviverà)
  2. dovrebbe essere facile da estendere / ritira quando le tue mani sono piene
  3. non dovrebbero intralciare i pedali mentre pulisci la catena

È passato molto tempo da quando ho usavo un cavalletto, ma avevo un supporto a molla molto pesante (ed era piuttosto pesante, probabilmente tutto in acciaio, ma economico!) sulla mia vecchia bici da turismo. È ripiegato sul lato sinistro e montato su entrambi i foderi posteriori appena dietro il movimento centrale, quindi sarebbe adatto solo su un telaio da turismo o ibrido (i telai da strada spesso non hanno abbastanza spazio qui a causa del passo più corto).

È stato facile entrare / uscire con un piede e l'ho piegato ulteriormente per supportare un carico completo (4 borse laterali). Ma con questa angolazione non funzionava molto bene quando la moto non aveva le borse laterali (spesso cadeva proprio sopra). Inoltre, non avrebbe nemmeno permesso ai pedali di girare completamente.

Un cavalletto a due gambe potrebbe essere più vicino a ciò di cui hai bisogno, ma potrebbe essere difficile da azionare a mani libere (di solito devi sollevare la bici a bit).

Si spera che altri intervengano con qualcosa che soddisfa tutti i tuoi criteri.

#3
+1
Мסž
2011-02-26 12:55:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per sollevare la ruota posteriore di una bici carica, potresti scoprire che devi avere un cavalletto che cade dietro il portapacchi posteriore piuttosto che sotto il movimento centrale, perché molto peso è dietro il cavalletto. Ho anche scoperto che i cavalletti stretti non funzionano bene con le bici caricate perché quando le gambe affondano nel terreno anche un po 'tutto cade. Più pesante è la bici, più è probabile che ciò accada e per un cavalletto centrale deve essere stretto per evitare il tallone quando si pedala.

Questo collegamento contiene un'utile discussione dello spot opzioni per cavalletti centrali: http://www.bikeforums.net/archive/index.php/t-401020.html

Se stai guardando una bici longtail lì sono ottime opzioni di stand per quelli, e alcune delle idee potrebbero essere trasferite a uno stand itinerante carico.

Vorrei guardare i supporti a cerchio montati sull'assale che trovi sulle bici asiatiche / europee. Faccio davvero fatica a trovarli online perché non ho i termini di ricerca corretti, ma neanche questo venditore ebay o questo. Ho visto una versione moderna di quello stile di stand made in Germany, mi dispiace non riesco a trovare un link. Poiché la parte inferiore del supporto è dietro la ruota posteriore quando il supporto è sollevato, è facile renderla larga quanto le tue borse laterali e appoggiarvi dei piedini laterali decenti (quello che ho visto aveva ~ 50 x 30 mm di piedi).

p> Se volessi qualcosa del genere, guarderei i siti Web tedeschi o ne creerei uno mio (ci ho pensato, ma in questi giorni le mie bici da carico non hanno bisogno di cavalletti perché hanno più di due ruote). >
+1 molto per indagare, il termine * "Cavalletto posteriore" * restituisce alcuni risultati
#4
+1
john busteed
2011-03-07 20:54:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho usato un doppio cavalletto Porteur sul mio Surly LHT per i tour. È molto stabile e ha un prezzo ragionevole. Velo-Orange vende tre diversi cavalletti a doppia gamba. So che Porteur e Plescher sono piuttosto popolari e ben pensati. http://store.velo-orange.com/index.php/accessories/chainguards-stay-protectors-kickstands.html

Ho anche il Porteur, e penso che siano affari. Suggerimento: quando puoi parcheggiare la bici con un po 'di spazio per correre davanti, è abbastanza possibile mettere il piede davanti al cavalletto, quindi far rotolare la bici in avanti di qualche centimetro. La bicicletta si stacca dal cavalletto, che può quindi essere spinta indietro. Non c'è bisogno di sollevare la bici.
#5
  0
ramdyne
2011-03-09 19:09:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho uno dei vecchi cavalletti Pletscher / Esge montato vicino al mozzo della ruota posteriore. Utilizzando la scarpa opzionale all'estremità del supporto è estremamente stabile. Sulla via del ritorno da una vacanza in bicicletta avevo la mia bici a pieno carico appoggiata sul cavalletto di un treno mentre viaggiava a velocità su molti punti, la bici non si muoveva nemmeno.

Un'altra volta ho parcheggiato la bici sul lato della strada, a pochi centimetri da camion che passavano a 80-100 km / he anche allora non si è mai mossa.

Quelli i supporti sono estremamente stabili, non posso raccomandarli abbastanza. Assicurati solo che il supporto tocchi il suolo al di fuori del tuo centro di gravità.

#6
  0
lmjohns3
2013-08-27 00:30:29 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso che i suggerimenti qui siano ottimi, ma volevo pubblicare una risposta a favore del minimalismo. Questa risposta non ti aiuterà a far girare le ruote mentre la bici è in piedi, ma penso che sia interessante perché la fisica di una bici da turismo carica è sorprendentemente diversa da quella di un carrello stradale leggero.

In breve, io è stato sorpreso di scoprire durante il mio tour che non avevo affatto bisogno di un cavalletto. Un cavalletto tradizionale è più una responsabilità che altro perché la distribuzione del peso su un impianto da turismo è così alta che la tua bici finisce effettivamente per cercare di bilanciarsi sulla testa di uno spillo. Ho scoperto che questa elevata distribuzione del peso potrebbe essere facilmente sfruttata semplicemente appoggiando la bici contro un oggetto vagamente robusto. Tutto ciò di cui hai bisogno è un cespuglio, un palo di recinzione, un muro, un tavolo da picnic: tutto ciò che è più difficile da spostare della bici stessa e un telaio da turismo carico farà praticamente il resto. In realtà sembrava funzionare meglio quando la bici era a malapena inclinata, poiché allora la maggior parte della massa era centrata sugli assi e sulle ruote, quindi a quel punto era davvero necessario solo un po 'di attrito per evitare che la bici si muovesse in avanti o all'indietro.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...